Scuola di SHIATSU
Metodo Namikoshi

Percorso formativo triennale per la qualifica di Operatore Shiatsu livello avanzato

(libera professione regolamentata dalla legge 4/2013)

Sede Naturovaloris

Via M. Renato Imbriani, 253  – CATANIA

Livello di accesso

Corso base, aperto a tutti.

Costo del percorso

€ 1.680 all’anno

Il percorso triennale

Il corso triennale porta alla qualifica di Operatore Shiatsu livello avanzato – libera professione regolamentata dalla legge 4/2013 – ed è suddiviso in un biennio per lo studio della base tecnica più un terzo anno di corso avanzato per professionisti. Diploma CSEN che permette l’iscrizione nel Registro Professionale degli Operatori in DBN Regione Lombardia L.R. n. 2/2005). https://www.benesserecsen.com/dw-accreditamento/monte-ore-corsi/

Obiettivo e struttura della Scuola

Percorso formativo triennale che mira alla formazione completa dell’operatore grazie all’acquisizione dei principi dello Shiatsu, integrati ad una visione biodinamica olistica dell’osteopatia, della massoterapia e delle discipline olistiche.

Il percorso si sviluppa in 500 ore, per giungere al livello di Operatore Shiatsu avanzato (Operatore Shiatsu base 400 h + 100 h avanzato) suddivise in 8 weekend all’anno in cui si svolgeranno:

  • le lezioni frontali pratiche e teoriche, le ‘giornate dello shiatsu’,
  • il tirocinio professionalizzante presso strutture convenzionate con la scuola,
  • la FAD,
  • il test di fine primo anno,
  • l’esame finale del secondo anno per il titolo di OPERATORE SHIATSU BASE,
  • l’esame finale del terzo anno per il titolo di OPERATORE SHIATSU AVANZATO.

Inoltre, saranno previste giornate formative per la formazione permanente degli operatori.

3 livelli per un totale di 500 ore, che permettono di iscriversi come riflessologo plantare all’elenco delle discipline bionaturali della regione Lombardia. L’iscrizione a tale elenco costituisce un’attestazione di serietà della formazione ricevuta, valida e utile indipendentemente dalla regione in cui si svolge la propria attività professionale.

Shiatsu

Antica tecnica giapponese di digitopressione indicata per il riequilibrio dello stato di salute e il benessere psicofisico attraverso la stimolazione di punti vitali che agiscono sul funzionamento del sistema Nervoso, Muscolare, Articolare e Circolatorio.

Come si pratica lo Shiatsu: i benefici ed i campi d’azione

Lo Shaitsu si avvale della digitopressione, della frizione e, alcune manovre volte a ridare libertà e movimento. Attraverso la digitopressione si arriva a stimolare il decorso dei Nervi e dei corrispondenti punti dell’agopuntura “Tsubo” ottimizzando la circolazione del sangue e della linfa, favorendo uno stato ottimale di rilassamento e di recupero dell’energia fisica e mentale. Gli stress fisici, e ancor più quelli mentali ed emotivi, creano una tensione dapprima muscolare e poi diffusa alle articolazioni e a tutti i tessuti corporei fino a creare una vera e propria “armatura” intorno al corpo che, moltiplicando il consumo d’energia, per il mantenimento delle funzioni vitali, lascerà l’organismo esausto e con una sensazione di affaticamento cronico percepibile durante lo svolgimento delle attività quotidiane e ricreative. Lo Shiatsu agisce sul sistema nervoso periferico e centrale, stimolando il rilascio di mediatori chimici come le endorfine, potenti analgesici naturali del corpo umano, in grado di abbassare la pressione sanguigna, ridurre gli spasmi muscolari, favorire una buona circolazione sanguigna e linfatica. In complesso il rilascio di endorfine aumenta la sensazione di benessere con effetti positivi sull’umore ed anche sulla guarigione fisica ed emotiva.

La formazione ricevuta con il primo livello della Scuola di Riflessologia Plantare Olistica ti permetterà di cominciare subito a lavorare come riflessologo e di autofinanziarti per i successivi moduli di formazione.

Tutti i Benefici dello Shiatsu

I benefici dello Shiatsu sono molteplici. Attualmente, nelle società moderne, lo stile di vita crea, in un numero sempre crescente di persone, una miriade di disturbi funzionali. Per questo motivo, persino le persone più giovani lamentano disturbi di vario genere e entità come:

  • Disturbi digestivi;
  • Affaticamento cronico;
  • Disturbi del sonno;
  • Disturbi dell’apprendimento e dell’attenzione;
  • Squilibri ormonali;
  • Cefalee, etc.

Lo Shiatsu, attraverso il riflesso somato-viscerale, stimola il corretto funzionamento del sistema enterico e del sistema nervoso autonomo attenuando tutti quei disturbi funzionali spesso all’origine di sintomi fastidiosissimi e di un conseguente abuso di farmaci per il loro trattamento. Attraverso la digitopressione si ottiene un corretto scambio d’informazioni, tra il sistema nervoso e l’intero organismo, con l’obiettivo di eliminare le disfunzioni primarie spesso all’origine di dolorose problematiche osteo-articolari e muscolari di tipo funzionale.

Lo Shiatsu, rimuovendo i “blocchi” profondi, permette una circolazione sanguigna e linfatica ottimale per un corretto apporto delle sostanze nutritive e ormonali, al contempo, facilita l’eliminazione delle sostanze tossiche e di rifiuto, compresi i prodotti dell’infiammazione e le sostanze responsabili delle sindromi da affaticamento. Lo Shiatsu potenzia il sistema immunitario e le naturali capacità di auto guarigione dell’organismo promuovendo uno stato generale di buona salute, rilassamento e benessere che trova indicazione in tutte le problematiche funzionali quali: affaticamento cronico, sindrome da stress, insonnia, mal di testa, disturbi dell’umore, ansia, stati depressivi, dolori della colonna vertebrale e degli arti, è inoltre di grandissimo aiuto nel trattamento delle tensioni e delle problematiche muscolari soprattutto degli sportivi, degli anziani e delle donne in gravidanza.

Date del primo anno

  • 18-19 gennaio 2020
  • 08-09 febbraio 2020
  • 29 febbraio-01 marzo 2020
  • 14-15 marzo 2020
  • 02-03 maggio 2020
  • 27-28 giugno 2020
  • 26-27 settembre 2020
  • 24-25 ottobre 2020

Docenti

Richiedi informazioni