Le civiltà sulla terra e il futuro dell’umanità

Un viaggio nel tempo per il naturopata

Dal  16 al 20 maggio 2018

Le iscrizioni dovranno pervenire in segreteria entro 28-febbraio 2018

 

“Se vuoi guarire in Giganto-Terapia prova ad amare te stesso il meglio che puoi.
Distenditi nell’esedra senza parlare. Pensa intensamente ad un’onda di bene che ti avvolge.
Ti sentirai rinascere, rifiorire, sanare. Vedrai compiere un miracolo che sembrava impossibile.
Si impone il silenzio: non ti crederà nessuno. Nessuno lo saprà mai: ma tu lo saprai.

Questa è la Giganto-Terapia: sapienza di nuragici fondatori di templi dove in basso è come in alto,
dove la materia diventa spirito, dove le due polarizzazioni della stessa cosa tendono all’unità del punto zero,
gioia di guarigione raggiunta.“

Raimondo Altana
“Tomba di giganti e armonici megalitici”

Questa citazione ci trasporta in Sardegna, una terra da scoprire. Oggi scienziati di vari campi stanno investigando le costruzioni megalitiche distribuite ovunque sul nostro pianeta. Megaliti di dimensioni così gigantesche, che oggi non saremmo in grado di costruire. Tuttavia, queste costruzioni esistono!

In questo viaggio possiamo studiare le antiche civiltà avanzate e imparare, che anche noi sviluppiamo un grande potere tecnologico. Oggi l’umanità crea non solo la tecnologia, ma anche la natura. Creiamo delle nuove particelle e nuovi universi! Ma siamo consapevoli di avere una responsabilità corrispondente a questo potere creativo? La scoperta delle opere delle civiltà antiche avanzate, dovrebbero motivarci a vedere la storia moderna e studiare la situazione culturale ed economica da una scala maggiore, non solo nel tempo lineare ma su scala planetaria per disegnare il futuro dell’umanità nel suo complesso. Questo viaggio permetterà al Naturopata di scoprire una nuova dimensione di essere in salute e soprattutto ci permette di accedere a una nuova e più ampia visione della cura.

Docenti accompagnatori

Dott.ssa Khosravi Leili

medico chirurgo specializzata in ginecologia e ostetricia, ha dedicato la sua vita alla ricerca clinica, collaborando con medici, psicologi e fisici. Oggi ha in particolare centrato il suo lavoro sul tema della luce, come elemento unificante dell’universo che modula l’equilibrio
dinamico dell’uomo.

Dott. Hartmut Müller

ha studiato filosofia, matematica e fisica all’Università statale di San Pietroburgo in Russia e ha conseguito il Dottorato di ricerca in scienze ingegneristiche. Ha preso parte al programma di ricerca spaziale sovietico e coopera con gruppi internazionali di ricerca di frontiera. Dal 2011 Hartmut Müller e Leili Khosravi collaborano nella ricerca e nell’educazione nel campo della salute basato sulla visione interscalare dell’uomo.

Docenti Naturovaloris nelle materie:

  • Elementi di Istologia ed Embriologia;
  • Anatomia e fisiologia nella visione interscalare 1-2;
  • Tecniche di riequilibrio energetico: basi scientifiche e pratica;
  • Tecniche di trattamento manuale energetico: Calatonia 1-2;
  • Elementi di Fisica Quantistica e Scienze naturali.